Ecco il nuovo elenco codici Ateco aggiornato al 25 marzo 2020 (fare click sul link alla fine dell’articolo per la visualizzazione in pdf ), più ristretto delle attività strategiche o essenziali che possono rimanere aperte durante l’emergenza Coronavirus. Escono dalla lista delle aziende essenziali o strategiche del decreto di qualche giorno fa le imprese che producono carta da parati o imballaggi in legno, come anche quelle della gomma e, ugualmente, viene  limitata l’operatività dei call center. Nello stesso tempo viene esplicitamente confermata come essenziale l’attività delle Agenzie per il lavoro, che selezionano e forniscono personale e che nelle ultime settimane hanno lavorato a pieno ritmo, per esempio, nel reclutamento di operatori sanitari e  figure professionali  vitali per la sicurezza digitale.

 

Lista Nuovi codici ATECO nuovi 16.15.pdf.pdf