E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13 luglio il decreto legge n. 87/2018.

Tra le misure che entreranno in vigore vi è il recupero del beneficio dell’iper ammortamento in caso di cessione o delocalizzazione degli investimenti: infatti, se nel periodo di fruizione dell’iper ammortamento i beni agevolati sono venduti o destinati a strutture produttive situate all’estero, anche se appartenenti alla stessa impresa, l’agevolazione goduta deve essere recuperata attraverso una variazione in aumento del reddito imponibile del periodo d’imposta in cui avviene la cessione o la delocalizzazione. Non si applicano sanzioni e interessi. La novità non ha effetto retroattivo, riguarda soltanto gli investimenti realizzati successivamente alla data di entrata in vigore del decreto.

Novità anche per quanto riguarda le società sportive dilettantistiche che tornano non profit. L’art. 13 del decreto cancella completamente le previsioni istitutive del nuovo ente societario previsto dalla legge di Bilancio 2018, abrogando alla radice tutta la disciplina delle società sportive dilettantistiche lucrative (SSDL).