Nelle dichiarazione dei redditi 730/2019, riferita al periodo d’imposta 2018, è possibile usufruire del credito d’imposta per canoni di locazione non percepiti. Infatti l’art. 26 del Tuir (Testo Unico delle Imposte sui Redditi – D-P-R 917/86) dispone che per le imposte versate sui canoni venuti a scadenza e non percepiti, come da  accertamento avvenuto nell’ambito del procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità, è riconosciuto un credito d’imposta di pari ammontare.