Prorogato, per l’anno 2020, l’Anticipo pensionistico sociale (cd. “APE sociale”). Infatti, la Legge di Bilancio 2020 (L. n. 160/2018) all’art. 1, co. 473 ha posticipato, fino al 31 dicembre 2020, il periodo di sperimentazione dell’APE sociale.

Pertanto, al fine di dare attuazione alle previsioni normative appena citate, e in attesa della pubblicazione della circolare illustrativa delle nuove disposizioni, con il messaggio n. 163 del 17 gennaio 2020, l’INPS ha comunicato la riapertura delle domande di riconoscimento delle condizioni per l’accesso all’APE sociale.