Con sentenza n. 7135 del 24 febbraio 2021 la Corte di Cassazione ha sancito la responsabilità penale del contribuente in caso di mancata presentazione della dichiarazione annuale IVA. Non rappresentat un’attenuante la presentazione della comunicazione annuale dati Iva (adempimento soppresso). Le due dichiarazioni non sono adempimenti equipollenti e rispondono a diverse finalità.