In risposta all’interpello n. 591 del 15 settembre 2021, l’Agenzia delle entrate,  ha specificato che il rilascio del green pass da parte dei medici di medicina generale ai pazienti assistiti a domicilio, a seguito di avvenuta guarigione dall’infezione virale, fruisce del regime di esenzione dall’IVA in base all’art. 10, primo comma, n. 18, DPR n. 633/1972.