• Istruzioni Certificazione Unica 2017

• Risposta Agenzia Entrate 23.2.2017, prot. n. 38852

 

Dalle istruzioni al mod. CU 2017 risulta che per i lavoratori autonomi occasionali e i venditori porta a porta con obbligo di contribuzione previdenziale, oltre al consueto prospetto di “Certificazione lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi” deve essere compilata anche la “Sezione 3 – INPS Gestione Separata parasubordinati” del prospetto “Dati previdenziali ed assistenziali” della “Certificazione lavoro dipendente, assimilati ed assistenza fiscale”. In risposta ad uno specifico quesito riguardante tale nuova modalità di compilazione, contrariamente a quanto sostenuto precedentemente dall’INPS, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che, se i dati previdenziali relativi ai compensi erogati ai citati soggetti sono riportati nella Sezione “Dati previdenziali” della certificazione del lavoro autonomo non è necessario esporli anche nella Sezione 3 della certificazione di lavoro dipendente