Art. 16, commi 1, lett. a) e 4-bis, DM n. 164/99

• Provvedimenti Agenzia Entrate 22.2.2013 e 21.3.2016

• Istruzioni Certificazione Unica 2017 

Come noto i sostituti d’imposta devono comunicare all’Agenzia delle Entrate la sede telematica presso la quale intendono ricevere il flusso con i dati dei modd. 730-4 dei propri dipendenti. A tal fine: − il quadro CT della Certificazione Unica 2017 deve essere compilato soltanto dai sostituti d’imposta che gli anni scorsi non hanno comunicato i dati in esame tramite il mod. CSO ovvero il quadro CT della Certificazione Unica 2015 / 2016; − il mod. CSO deve essere presentato dai sostituti d’imposta che intendono variare i dati precedentemente comunicati, nonché dai sostituti che devono comunicare per la prima volta l’utenza telematica in esame e non sono tenuti a presentare la Comunicazione Unica 2017 (ad esempio, soggetti neo costituiti nel 2017 o che hanno assunto il primo dipendente nel 2017).