Con la risoluzione n° 1/DF  il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha chiarito quelle che sono le condizioni per poter beneficiare della riduzione del 50 per cento del bollo auto, indicate nel comma 1-bis dell’art. 63 della legge n. 342 del 2000:

  • anzianità di immatricolazione compresa tra i 20 e i 29 anni;
  • certificato di rilevanza storica previsto dall’art. 4 del decreto del Ministero delle infrastrutture e trasporti 17 novembre 2009, rilasciato dagli enti di cui al comma 4 dell’art. 60 del D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285, recante il “Nuovo Codice della Strada”;
  • l’annotazione sulla carta di circolazione del riconoscimento di storicità.

L’articolo 4 del decreto MIT del 17 dicembre 2009 stabilisce che il documento deve indicare la data di costruzione, la marca, il modello e le caratteristiche tecniche del veicolo“con specifica indicazione di tutte quelle utili per la verifica dell’idoneità alla circolazione, la sussistenza ed elencazione delle originarie caratteristiche di fabbricazione, nonché specifica indicazione di quelle modificate o sostituite”.

RISOLUZIONE-n.-1-del-2019-TASSE-AUTO-STORICHE-14-giugno-2019_