Dal prossimo 9 luglio l’Inps cambia le modalità di verifica della regolarità contributiva. Grazie al sistema Dpa da “ex post” diventa “preventiva”. Il sistema si configurerà come una dichiarazione richiedibile all’interno della funzionalità “dichiarazione di responsabilità del contribuente”. La funzionalità interrogherà la procedura “Durc online” e le eventuali agevolazioni contributive presenti.