L’INAIL ha  comunicato  i minimali retributivi per il calcolo dei premi assicurativi per il 2018. Sulla base dei dati Istat 2017  sull’indice dei prezzi al consumo, i valori sono stati aggiornati del 1,1% . In particolare, l’Istituto ha aggiornato i minimali per le retribuzioni dei lavoratori assunti a tempo pieno e di alcune particolari categorie di assicurati. Il  premio ordinario viene calcolato secondo il sistema “retribuzioni per il tasso/1000” mentre per premio speciale si intende quello riferito a categorie particolari, nelle quali si fa riferimento alle persone assicurate  quali gli artigiani ed i soci di alcune cooperative o enti associativi
La circolare contiene inoltre gli importi dei salari minimi garantiti per i lavoratori del settore Navigazione sulla base dei contratti collettivi nazionali sottoscritti dalle OO.SS. più rappresentative.
Limite minimo giornaliero per le retribuzioni effettive della generalità dei lavoratori dipendenti è pari a € 48,20
Il relativo valore mensile (x 26) è pari a  € 1.253,20

Limite minimo di retribuzione giornaliera per gli operai agricoli  è pari a € 42,88.

Si ricorda che l’imponibile convenzionale è, per talune categorie di lavoratori, l’eccezione che prevale sulla regola dell’imponibile effettivo e è stabilito con decreti ministeriali  aventi valenza nazionale o provinciale ovvero con legge. Il limite minimo di retribuzione giornaliera è pari, per l’anno 2018, a euro  26,7824

(Circolare Inail n° 20 del 18.04.2018)

circolare Inail n 20 del 18 aprile 2018